Home Il Fatto Digitale La comunità di Facebook difende l’hacker che ha violato il profilo di...

La comunità di Facebook difende l’hacker che ha violato il profilo di Zuckerberg

159
0

Gli utenti di Facebook hanno avuto molto da ridire nel momento in cui il social network ha fatto sapere di non voler premiare in alcun modo l’hacker che ha fatto irruzione nella Timeline di Mark Zuckerberg per segnalare un bug pericoloso per gli utenti.

Molti i commenti infuriati, che lamentavano come era ingiusto per l’hacker, Khalil Shreateh, di andare via a mani vuote dopo aver fatto un enorme favore alla ricchissima società. Altri hanno comunque sostenuto la decisione di Facebook, ribadendo che la segnalazione di un bug non dovrebbe certo essere fatta in questo modo.

Potete leggere l’articolo originale su Mashable.com.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui