Home Il Fatto Digitale Perché la sicurezza informatica conta sempre di più

Perché la sicurezza informatica conta sempre di più

45
0

Il mondo è più veloce, e tutti siamo più connessi che mai: con le reti che possono solo continuare a crescere.

Come gli individui, così le imprese e le società, che sono ora collegate in modi che sarebbero stati inimmaginabili solo un paio di decenni fa, e che attraverso questi collegamenti riescono a condividere con noi enormi quantità di informazioni.

Viviamo in un’economia della conoscenza in cui l’informazione è diventata incredibilmente preziosa, dai dati commerciali che consentono a un concorrente di superarci sul mercato, a quelli personali che vengono scambiati e sfruttati da criminali a scopo di lucro.

Gli smartphone, sotto questo punto di vista, sono l’esempio perfetto della potenza di espansione negli ultimi cinque decenni. L’ultima offerta di fascia alta di Apple, l’iPhone 5s, include addirittura la tecnologia a 64 bit, che fornisce un’ulteriore prova che la legge di Moore è viva e vegeta anche più veloce del previsto.

Potete leggere l’articolo originale su Econsultancy.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui