Home Il Fatto Digitale Zuckerberg: Facebook non vuole essere cool, ma essenziale

Zuckerberg: Facebook non vuole essere cool, ma essenziale

93
0

I critici dicono che Facebook è condannato, perché non è più bello e attraente come all’inizio. Ma Mark Zuckerberg ha più volte dichiarato che non si preoccupa di quanto Facebook sia cool, perché ora il suo obiettivo è quello di essere un programma di utilità onnipresente.

“Forse l’elettricità era cool quando è uscito, ma molto presto la gente smise di parlarne perché non era più una cosa nuova. Ma la vera domanda da monitorare è se a quel punto le persone hanno smesso di accendere le luci perché era meno cool?”

La risposta di Zuckerberg, in un colloquio con James Bennett a Washington, D.C., è che Facebook ormai è diventato essenziale per la vita moderna, anche se gli adolescenti, oggi come oggi, lo ritengono meno cool.

Potete leggere l’articolo originale su TechCrunch.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui