Home Il Fatto Digitale Kim Dotcom in uno spot per la banda larga senza limitazioni

Kim Dotcom in uno spot per la banda larga senza limitazioni

12
0
Kimdotcom

Kim Dotcom, il colorito e controverso fondatore di Megaupload, ha ancora una realizzazione da aggiungere alla sua già abbastanza unica lista: Dotcom ha infatti fatto la sua comparsa in un nuovo spot in Nuova Zelanda, denunciando limitazioni alla banda larga con una frase memorabile: “Si chiama tappo. E non è cool”.

L’annuncio fa parte di una campagna da parte di Orcon per abbassare il prezzo di accesso a internet ed eliminare le limitazioni alla linea in Nuova Zelanda.

Potete leggere l’articolo originale su GigaOM.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui