Home Il Fatto Digitale Cosa c’è dopo WhatsApp. Ecco Samba, la app che registra le risposte...

Cosa c’è dopo WhatsApp. Ecco Samba, la app che registra le risposte degli amici

68
0
Cirullo - Il Fatto Digitale da Techcrunch

Dopo l’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook, il settore tech sta già per lanciarsi alla ricerca della prossima grande applicazione di messaggistica mobile. E con un tempismo fortunato, una nuova applicazione di messaggistica video chiamata Samba ha debuttato proprio oggi.

L’applicazione, che è molto ben progettata a prima vista, consente di registrare un video per un amico, e poi di registrare anche la sua reazione dopo averlo visto. L’ idea, spiega la società, è quello di offrire la comodità di comunicazione asincrona, con il potere della comunicazione face-to-face.

Con sede a Tel Aviv, Samba è guidata dal co-fondatore Barak Hachamov (CEO) , che molti conosceranno come l’imprenditore che sta dietro un certo numero di aziende, fra cui la recente my6sense, oltre a Shay Erlichmen (CTO), Ronel Mor (Chief creativo), e Oren Meiri (Head of client).

Hachamov ha dichiarato la settimana scorsa che uno dei suoi obiettivi con la nuova società è dimostrare che i servizi ben progettati possono uscire anche fuori da Israele. Samba vuole essere anche uno strumento di divertimento e la premessa di base è quella di offrire uno strumento semplice per registrare, condividere e salvare i video messaggi e le risposte associate.

Join the conversation
Source: Techcrunch.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui