Home Il Fatto Digitale Apple: iCloud non è a rischio con l’Heartbleed bug

Apple: iCloud non è a rischio con l’Heartbleed bug

13
0
Cirullo - Il Fatto Digitale da Business Insider

Se utilizzate il cloud di Apple, iCloud, non dovete preoccuparvi per la paurosa falla di sicurezza Heartbleed.
Apple ha infatti confermato che tutti i suoi dispositivi e servizi web sono al sicuro dal bug e che i suoi dispositivi non hanno mai utilizzato il software che sta creando problemi a tutti.
“Apple prende molto sul serio la sicurezza. IOS e OS X non hanno mai incorporato il software vulnerabile e i servizi basati sul Web non sono stati colpiti” ha dichiarato l’azienda.

 

Join the conversation
Source: BusinessInsider.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui